(…) Nessun architetto può creare un edificio per chi non crede in lui, per chi non crede in ciò in cui egli crede, per chi non ha scelto lui in forza di questa fede sapendo quel che può fare: tale è secondo me la natura dei rapporti tra cliente ed architetto. Se qualcuno vuol costruire un edificio cerca chi interpreti per lui, chi esprima ciò che egli sente e che non sa realizzare mancando delle necessarie cognizioni tecniche; quindi se qualcuno mi viene a chiedere di costruire per lui io lo considero cosa mia, perché posso fare ciò che egli vorrebbe fare. (…)

Frank Lloyd Wright (*1867; † 1959), 2nd lecture at The Sulgrave Manor Board, London, 1939

studio

chi siamo

Massimo Cattaneo (Balerna, 1962) e Gianni Birindelli (Firenze, 1952) fondano lo studio di architettura Cattaneo e Birindelli – architetti associati a Balerna nel 1992, la loro amicizia risale invece a molto tempo prima.

Laureati al Politecnico Federale di Zurigo (ETHZ), con nove anni di distanza l’uno dall’altro, hanno in comune le stesse passioni per l’architettura e per i viaggi. Sono queste a contribuire da sempre all’approfondimento di conoscenze ed esperienze, che vengono tradotte poi in risultati concreti nella produzione architettonica dello studio.